Una ulteriore variante del phishing attack alla Poste Italiane sta affermandosi nel sistema di email italiano. Non solo per eventuali utenti titolari di bancoposta ma anche per tutti coloro che possiedono (come me) una semplice postepay per fare acquisti su Internet.

Recentemente ho ricevuto una email che mostra il seguente scenario:

Lo scopo della email-truffa è quella di imbrogliare il malcapitato utente invitandolo a cliccare sul link corrispondente e fornire le proprie credenziali di accesso con la scusa di un aggiornamento dell’account del conto banco-posta o postepay.

SUGGERIMENTO:
Prima di rilasciare le proprie credenziali di accesso accertatevi bene la fonte da cui proviene la richiesta (generalmente Poste.it e altri istituti di credito non chiedono mai login e password per email).

Nel caso si presentassero email con queste caratteristiche eliminatele immediatamente.

Cari saluti
Rossano Ferraris