Ebbene sì, una minaccia in meno a quanto sembra.
Da quello che si può leggere all’estero, sembra che l’ormai famigerato spyware Apropos, una delle bestie nere da rimuovere per le modalità di infezione alquanto ostiche da identificare – vedi installazione di rootkit kernel-mode – sia passato a miglior vita.

In effetti ultimamente non si erano viste molte varianti di questo spyware, ed ora abbiamo anche la certezza del perché. La società ContextPlus, produttrice del malware, sembra infatti che abbia “chiuso baracca”.

Il messaggio che si può leggere infatti nella home page è un laconico:

Due to concerns over the practices of some of its distribution partners, ContextPlus has determined that it is no longer able to ensure the highest standards of quality and customer care and therefore is discontinuing further distribution of its software.

Non penso che molti piangeranno la scomparsa 😉 🙂